AL RISTORANTE ARRIVA IL PIATTO CON TANTO DI CARTA D’IDENTITA GARANZIA

ARRIVA IL PIATTO FORNITO DI CARTA D’IDENTITA’CHE GARANTISCE QUALITA’ SALUBRITA’ TIPICITA’ E FORTE LEGAME CON IL TERRITORIO. UN PIATTO CHE E’ FRUTTO DEL PASSAGGIO DIRETTO TRA AGRICOLTORE E RISTORATORE. UN VERO ESEMPIO DI FILIERA CORTA CHE, OLTRE A GARANTIRE FRESCHEZZA E MADE IN CALABRIA.

Progetto che già si sta’ realizzando, in via sperimentale, in Calabria con la collaborazione della Confesercenti e associazioni esperte in food collaborazione che s’inserisce nella collaudata iniziativa “PIATTO MITICO”, con la quale si è dato vita al ‘Ristorante certificato” si tratta – come ha rilevato nel corso della conferenza stampa – di un circuito corto e virtuoso che mette in linea diretta agricoltori, ristoranti e qualificati certificatori. L’agricoltore coltiva in qualità, il ‘ristoratore-cuoco” acquista e trasforma a regola d’arte e tutti i processi vengono minuziosamente analizzati e certificati, per portare in tavola una pietanza che ha una carta d’identità certa. Quindi, generalità nel dettaglio e segni particolari. Il massimo della garanzia, dunque, per chi produce e soprattutto per chi consuma».

COME FUNZIONA

Il consumatore dotato del suo smartphone dovrà leggere l’apposito qr-code posto sul menu’ in corrispondenza della pietanza scelta, in tempo immediato verranno forniti tutti i relativi ingredienti del piatto, con la relativa provenienza delle materie prime impiegate. Il ristorante certificato aderente al progetto Piatto Mitico dovrà fornire mensilmente la tracciabilità degli acquisti per il controllo della filiera.

esempio pietanza

[table id=1 /]

 

COME RICONOSCERE UN RISTORANTE CERTIFICATO

Sul blog foodmission.it nella sessione “Piatto Mitico” è posto un link con la lista aggiornata.

LOGO IDENTIFICATIVO

0 replies on “AL RISTORANTE ARRIVA IL PIATTO CON TANTO DI CARTA D’IDENTITA GARANZIA”