Pecorino Crotonese DOP

Pecorino Crotonese DOP

La Denominazione di Origine Protetta (DOP) “Pecorino Crotonese” è un formaggio a pasta dura, semicotta, prodotto esclusivamente con latte intero di pecora.

La denominazione è riservata esclusivamente al formaggio rispondente alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione.
Il pecorino Crotonese presenta le seguenti caratteristiche:
Forma: cilindrica con facce piane con scalzo dritto o leggermente convesso.
Aspetto: esterno: sulle forme sono evidenti i segni del canestro.
Grasso: il contenuto in grasso sulla sostanza secca non deve essere inferiore al 40%.

Viene prodotto in tre tipologie: Fresco, Semiduro e Stagionato.

Intensità aromatica e sensazioni
Media, medio-elevata, piccante. Al momento della degustazione, appena tagliata la forma, si avverte un odore lieve di latte di pecora legato armonicamente con altri odori, suoi caratteristici, quali odore di fieno, erbe mature di campo, sentore di nocciola e di fumo.

Abbinamenti
Ottimo come antipasto, oppure affiancato a prodotti della cucina locale. Lo Stagionato è anche da grattugia. Gradevole l’accostamento con pomodori secchi, peperoncini sott’olio e cipolle di Tropea. Per il vino, predilige rossi corposi.
FRESCO
Crosta di colore bianco o leggermente paglierino. Gusto deciso, morbido e leggermente acidulo con crosta sottile. Sono evidenti i tipici segni del canestro. La pasta è tenera, uniforme e cremosa di colore bianco latte, con rare occhiature.

SEMIDURO
Crosta spessa di colore leggermente bruno. Gusto intenso e armonico, la pasta semidura è compatta con rare occhiature.

STAGIONATO
A lunga stagionatura (oltre i sei mesi): crosta dura e bruna, può essere cappata (curata) con olio o morchia di oliva. Gusto intenso e deciso, dal leggerissimo retrogusto piccante.

La pasta è di colore leggermente paglierino e presenta rare occhiature.

Ente Tutela

0 replies on “Pecorino Crotonese DOP”